Genova, "Amici di Via Napoli" ospita per la prima volta il torneo nazionale di balestra storica

di Anna Li Vigni

Iniziativa in collaborazione con il gruppo storico San Giorgio ed il patrocinio del Municipio 1 Centro Est: più di trenta tiratori provenienti da tutta Italia

Genova, "Amici di Via Napoli" ospita per la prima volta il torneo nazionale di balestra storica

 

L'associazione per la promozione sociale Amici di Via Napoli ospita nella sua sede in Via Bartolomeo Bianco, 4 rosso, nella zona del Lagaccio, la sfida con uno dei giochi e sport storici tradizionali di cui poco si sente parlare.  Il torneo, che quest'anno è alla sua settima edizione, vede la partecipazione, tra gli altri, di iscritti provenienti da Liguria, Umbria e Toscana. Ognuno dei concorrenti ha una sua balestra storica, costruita con le proprie mani o da artigiani che portano avanti una antica tradizione artigianale. La balestra è un'arma che risale al periodo medioevale e rinascimentale. 

"Sono molto orgogliosa di ospitare appassionati e mi piacerebbe richiamare l'attenzione di chi ha dimenticato il valore di certe tradizioni sportive", spiega la presidente dell'associazione, Rossana Miliaccio

I concorrenti hanno iniziato a tirare i dardi delle proprie balestre storiche a partire dalle 9.30 e le gare proseguiranno fino a questa sera intorno alle ore 17.00.

Vince la squadra che ha realizzato il puinteggio più alto. L'evento sportivo è anche occasione di incontro per gli appassionati di questa storico sport riconosciuto dal Coni. A fine torneo, premierà vincitori e partecipanti, Andrea Carratù, presidente del Municipio1 Centro Est, che ha patrocinato la manifestazione in collaborazione con il Gruppo Storico San Giorgio.

L'ingresso è aperto a tutti e libero, nel rispetto della normativa anti Covid19 e della sicurezza