Genova, forza la portiera per rubare dentro un'auto: scoperto e arrestato

di Alessandro Bacci

Il 36enne è un pregiudicato già colpito da decreto di espulsione, con due aste metalliche era riuscito a far leva sul finestrino

Genova, forza la portiera per rubare dentro un'auto: scoperto e arrestato

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un 36enne algerino, pluripregiudicato, per tentato furto aggravato. Ieri pomeriggio una volante del Commissariato Sestri, transitando in via Pegli, ha notato l’uomo che tentava di forzare la portiera di un’auto in sosta. Impugnando due aste metalliche di diverse misure e dotate di numerosi spuntoni, era riuscito a far leva sul finestrino e, agganciando la maniglia interna, ad aprire la portiera anteriore.

Il 36enne è stato bloccato dagli agenti mentre stava rovistando nella vettura. Il proprietario dell’auto è stato rintracciato e ha sporto denuncia, poiché lo sportello era stato danneggiato sia sul montante superiore che sul vetro.

Lo straniero, che è risultato anche destinatario di un decreto di espulsione emesso dal Prefetto di Vercelli il 23/06/2021 con contestuale ordine del Questore di abbandonare il T.N. entro 7 giorni, è stato associato alle camere di sicurezza in attesa della direttissima che si è svolta questa mattina e al termine della quale il Magistrato ha disposto per l’uomo la custodia cautelare in carcere.