Genova, finti manifesti del Ministero dell'Interno: attenzione alle truffe

di Redazione

La polizia mette in guardia: queste affissioni costituiscono tentativi illeciti di spingere la cittadinanza a lasciare le abitazioni incustodite

Nella giornata odierna equipaggi della Polizia di Stato,, hanno ricevuto segnalazioni circa il rinvenimento, presso alcune abitazioni del quartiere di Genova Pontedecimo e del comune di Campomorone, del seguente avviso, avente intestazione “Ministero dell’Interno – Dipartimento della Pubblica Sicurezza”.

A riguardo la Questura di Genova specifica che tali volantini non sono riconducibili ad avvisi istituzionali da parte del Ministero dell’Interno e, pertanto, ne evidenzia la falsità, sia dal punto di vista formale che da quello sostanziale, anche alla luce degli erronei riferimenti giuridici in essi riportati. Ritenendo verosimile che tali affissioni costituiscano tentativi illeciti di spingere la cittadinanza a lasciare le abitazioni incustodite, al fine di favorire la commissione di furti in abitazione, sono state avviate tutte le attività investigative del caso.