Condividi:


Genova, Campora in bici con il ciclista Trentin: "Le città del futuro hanno sempre meno auto"

di Gregorio Spigno

L'assessore e il campione accompagnano i bimbi a scuola: "Genova nel 2020 è stata la seconda città che ha incrementato di più i km di piste ciclabili"

L'assessore Matteo Campora in bicicletta con decine di bambini della scuola "Nazario Saurio" insieme al ciclista professionista Matteo Trentin.

"Questa è un'iniziativa importante che sta andando avanti ormai da un po' di tempo - ha sottolineato l'assessore alla alla mobilità integrata e transizione ecologica -. L'importante è che queste iniziative diventino continuative. Abbiamo anche Matteo Trentin, che ci aiuterà a promuovere la mobilità sostenibile. I bimbi sono gli adulti del futuro, se andranno in bicicletta avranno una maggiore coscienza della guida. Iniziamo a far capire ai ragazzi che la bici può essere un mezzo per muoversi, soprattutto per i tragitti brevi. Genova nel 2020 è stata la seconda città che ha incrementato di più i km di piste ciclabili, andremo a farne una vera e strutturata in corso Italia. Cercheremo sempre di fare meglio: le città del futuro hanno sempre meno auto".

Sulla stessa linea il ciclista Trentin: "Supportare queste iniziative è sempre bello, girare in bici in Italia in grandi città è quasi impossibile. Avere persone che si impegnano per questo è bello. Noi ci battiamo più per civilità che per regole scritte, le cose basta volerle. In bicicletta si impiega un quarto del tempo rispetto ad un tragitto in auto".