Genova, Bucci: "Che emozione i primi passi sul nuovo viadotto"

di Marco Innocenti

"Il primo pensiero è andato alle 43 vittime e alle loro famiglie. Il secondo alla città che finalmente ha di nuovo la viabilità che si merita"

"È stata una grande emozione". Questo il commento del sindaco Marco Bucci, al termine della visita al cantiere del nuovo viadotto sul Polcevera con il presidente Giovanni Toti. "Il primo pensiero è andato alle 43 vittime e ai loro congiunti che soffrono ancora - ha aggiunto Bucci - Il secondo alla città di Genova e a tutti noi, che finalmente abbiamo di nuovo una viabilità che si merita una città che vuole avere il suo ruolo non solo in Italia ma anche in Europa. Senza contare il grande aiuto che possiamo dare alla mobilità del porto sia in entrata che in uscita, per far sì che le merci possano arrivare qui e raggiungere velocemente, senza intoppi, il Nord Italia, la Svizzera e la Germania. Questo è il nostro obiettivo e ce la stiamo facendo".