Genova: Boccadasse torna balneabile dopo lo stop per inquinamento

di Redazione

Esito favorevole per le analisi sul campione suppletivo. Su 380 tratti di mare analizzati sulla costa ligure, 376 risultano conformi alle normative

Esito favorevole per le analisi sul campione suppletivo prelevato nel punto "Boccadasse", comune di Genova, che torna, dunque conforme. Al contrario, esito negativo per quelle legate al campione routinario prelevato nel tratto "Viale Nazario Sauro", sempre nel comune di Genova, che risulta non conforme. Entro 72 ore, condizioni meteomarine permettendo, verrà effettuato il campione “suppletivo” per verificare l’inquinamento di breve durata, o viceversa confermare la non conformità. I risultati delle analisi sono stati trasmessi agli Enti competenti.

Alle ore 12.30 del 9 agosto, su 380 tratti in cui è stata suddivisa la costa ligure per la stagione estiva 2020, 376 risultano conformi, tre non conformi (Viale Nazario Sauro e Lungomare Pegli, a Genova, San Martino a Sanremo) mentre nel tratto “II Traversa Olivo”, comune di Portovenere  vige una chiusura preventiva disposta dal Sindaco.