Condividi:


Genoa, Preziosi: "Cessione? Spero ci sia una trattativa soddisfacente tra qualche settimana"

di Maria Grazia Barile

Il presidente si sbilancia sul possibile addio al club rossoblu: "Spero ci sia qualcuno in grado di fornire garanzie più di me"

Enrico Preziosi si sbilancia sulla cessione del Genoa in una lunga intervista a Radio Due: "Sono 18 anni che sono a Genova e c’è sempre un momento per iniziare e uno per finire. Il problema è sempre a chi lasci, finora gli interlocutori sono stati poco credibili. Per quello che succederà tra qualche settimana, spero possa esserci una trattativa che dia soddisfazione a chi cede e soprattutto a chi arriva”. Il presidente ha aggiunto: "Siamo in Serie A da 14 anni e negli ultimi anni abbiamo sempre tribolato, anche questa stagione si stanno vedendo le difficoltà. E non sono soltanto economiche, ma si arriva ad una situazione di questo tipo anche per mancanza di risorse. Il problema è che mai potremo pensare di competere con certi gruppi, che hanno alle spalle fatturati di un certo tipo. Poi è vero che le grandi società ora stanno avendo maggiori difficoltà perdendo tantissimi soldi, abbiamo visto la Roma che è passata di mano, l’Inter, e altro. Il Genoa? Spero che ci sia qualcuno in grado di fornire maggiori garanzie rispetto a quello che è stato il mio operato, si fanno un sacco di sacrifici per mantenere una squadra in Serie A, e questo pochi lo sanno

Infine una nota di mercato, la trattativa per portare Strootman in rossoblu: “Siamo sulla strada di chiudere, mancano solamente le visite. Sono molto soddisfatto, soprattutto perché conosco l’uomo”.

(Audio tratto dalla trasmissione 'Campioni del mondo" su Radio Due)