Genoa, Preziosi: "Ogni estate la stessa storia: mai visti soldi veri"

di Redazione

"L'esempio da seguire è quello della Fiorentina: tre mesi di trattative in silenzio e affare concluso. Quando ci sono i soldi veri..."

Intervista telefonica con la Gazzetta dello Sport per il presidente Enrico Preziosi: "Il Genoa è in vendita ormai da tre anni - ha ribadito il presidente rossoblu - E ogni stagione spuntano due o tre persone che si dicono interessate. Io però non ho mai visto soldi veri". L'ultima, in ordine di tempo, è la cordata Gestio Capital-Radrizzani: "Mai viste da parte mia andare a buon fine trattative fatte uscire prima sui giornali" spiega Preziosi. La trattativa comunque c'era ma le uscite pubbliche dei possibili acquirenti, di fatto, sembrano averla vanificata.

"Se la tifoseria pensa che io non voglia vendere - ha detto poi Preziosi - si sbaglia. Non servono soldi per il sottoscritto ma che riconoscano il giusto valore alla società". L'esempio da seguire, secondo Preziosi, è quello della trattativa Della Valle-Commisso per la cessione della Fiorentina: "Tre mesi di trattativa in silenzio e affare concluso. Quanto ci sono i soldi veri… Servono interlocutori che non pensino al Genoa per farsi un po’ di pubblicità".