Condividi:


Genoa, Maran: "Un’esperienza che ha provocato un trauma in tutti noi"

di Redazione

Il tecnico rossoblu: "Non mi sarei immaginato di dover esultare per un tampone negativo al posto di un gol”

Mancano ormai poche ore alla ripresa del campionato. Il Genoa sarà impegnato nella trasferta di Verona, in cui i rossoblu saranno costretti a presentarsi in piena emergenza. Il tecnico Rolando Maran, dopo la negatività al covid di Zajc, sorride amaro: “Non mi sarei immaginato di dover esultare per un tampone negativo al posto di un gol”.

Gli allenamenti proseguono con la massima attenzione ai protocolli, nessun nuovo caso è stato registrato negli ultimi giorni, ma la situazione è comunque difficile da affrontare: “Un’esperienza che ha provocato un trauma in tutti noi. Nessuno poteva pensare a una cosa del genere. E nessuno ora ha voglia di mollare, anche se non ci facciamo illusioni e, a livello generale, forse il peggio deve venire. Dobbiamo tenere botta. So che devo essere là davanti, in questo momento, a portare la bandiera. Cerco di trasmettere forza, è quello che sento dentro”.

(Foto Genoa CFC)