Condividi:


Genoa, Maran: "Crollati dopo il 2-0, ha influito la strana vigilia"

di Maria Grazia Barile

Il tecnico aggiunge: "All'una di notte non sapevamo ancora l'esito dei tamponi della squadra ma non vuole essere un alibi"

Rolando Maran commenta la pesante sconfitta per 6-0 con il Napoli partendo dalla vigilia: "E' stata una vigilia strana che sicuramente ha influito anche se non può essere un alibi. All'una di notte non sapevamo ancora l'esito dei tamponi. Peccato, avevamo preparato bene la gara. Il secondo gol del Napoli ha fatto sì che ci spegnessimo. Non e' possibile prendere 4-5 gol in 14-15 minuti"

Il tecnico aggiunge: "Abbiamo fatto un buon primo tempo, con un po' di convinzione  potevamo fare gol. La seconda rete del Napoli ha complicato le cose, è diventata una montagna insuperabile. Siamo ancora un cantiere aperto, non sempre tutto avviene in maniera fluida e liscia"

Sul mercato Maran taglia corto: "Balotelli e Scamacca? La società si sta muovendo per completare determinati ruoli. C'e' ancora una settimana di lavoro. E' sempre antipatico parlare di calciatori che non sono nel mio organico. Ne parleremo nel momento in cui ci saranno giocatori nuovi in organico"