Genoa; i tifosi a Preziosi: "Chiediamo trasparenza e una squadra competitiva"

di Anna Li Vigni

Una lettera aperta dell'associazione dei club genoani, esprime al presidente rossoblù tutte le preoccupazioni sulla situazione finanziaria

Genoa; i tifosi a Preziosi: "Chiediamo trasparenza e una squadra competitiva"

L'Acg, l'associazione dei club genoani, dopo la pesante sconfitta di ieri a Milano contro l'Inter ha scritto una lettera aperta ad Enrico Preziosi, presidente e proprietario del club rossoblù.

"Ci rivolgiamo alla Società e soprattutto a chi ricopre la carica di proprietario e Presidente, chiedendo fin d'ora massima trasparenza e di dimostrare, non più solo a parole, di costruire squadre competitive, perché siano dei Grifoni in campo e non pie speranze di numeri con segno positivo nei bilanci disastrati.

Abbiamo compreso la Sua mancanza di genoanità, ma non meritiamo di finire come altre squadre di calcio, alcune da Lei stesso gestite" scrivono i tifosi preoccupati non solo da quanto accaduto in campo ma anche dalla situazione finanziaria del club che ha chiuso l'ultimo bilancio con una perdita profonda.

"Non vogliamo entrare nel merito di una partita persa da almeno un mese, senza la possibilità o volontà di una programmazione negli acquisti di mercato. Giustifichiamo i giocatori e l'allenatore, chiedendo comunque a loro il massimo impegno, anche e soprattutto nelle difficoltà", hanno poi concluso parlando del 4-0 subito contro l'Inter.