Genoa, è morto Roberto Scotto: figura storica della Gradinata Nord

di Alessandro Bacci

Era malato da tempo ed è mancato nella notte. Era una vera istituzione per i tifosi rossoblù e anima della Fossa dei Grifoni

Genoa, è morto Roberto Scotto: figura storica della Gradinata Nord

È un giorno triste per la tifoseria del Genoa. Nella notte è morto Roberto Scotto, storico capo della Gradinata Nord e simbolo del tifo rossoblu. Era malato da tempo e ha sempre combattuto senza mai darsi per vinto. La notizia è stata confermata dalla moglie Beatrice. Dalle prime ore del mattino sono decine i messaggi pubblicati sui social da parte dei tifosi del Genoa, in ricordo di colui che era la vera anima della Fossa dei Grifoni.

Spesso Roberto Scotto si era fatto portavoce dei genoani e ormai in Gradinata Nord era diventato una vera e prorpia istituzione. Da oggi i gradoni del Ferraris saranno un po' più vuoti. 

Dalla redazione di Telenord le più sentite condoglianze alla famiglia e ai tifosi del Genoa.