Condividi:


Genoa, Criscito verso il forfait con l'Udinese. Solito rebus in attacco

di Alessandro Bacci

Il capitano proverà fino all'ultimo a recuperare, Schone sarà assente. In attacco in vantaggio la coppia Pinamonti-Sanabria

Cambiare marcia e atteggiamento. È questo l'imperativo del Genoa in vista della sfida con l'Udinese in programma domenica alle 19.30. Un punto ottenuto nelle ultime tre partite per il Grifone, troppo poco per la rincorsa salvezza. I risultati delle ultime partite si sono rivelati favorevoli con il Lecce che resta dietro a una sola lunghezza. La squadra di Davide Nicola, però, deve tornare a macinare punti e nelle prossime settimane dovrà affrontare tre scontri salvezza: Udinese, Spal e Lecce. Queste saranno le sfide da non fallire.

Si parte domenica con l'Udinese. Per il tecnico rossoblu i dubbi di formazioni sono molti. Riflettori puntati su Mimmo Criscito, il capitano è ancora alle prese con un fastidioso edema muscolare. Il difensore sta provando in tutti i modi a forzare i tempi per far parte della sfida ma la sensazione è che sarà costretto alla fine al forfait. L'altro dubbio riguarda l'attacco. Il tecnico nelle ultime giornate ha effettuato numerosi esperimenti. La coppia formata da Pinamonti e Sanabria sembra essere in vantaggio sulla concorrenza. In panchina c'è anche la qualità di iago Falque e di pandev che uò rivelarsi un'arma in più. Infine a centrocampo mancherà Lasse Schone. Le chiavi del centrocampo potrebbero andare nelle mani di Behrami con l'inserimento di Lerager nel ruolo di mezzala.

I friulani si presentano alla sfida con il morale a mille dopo la bella e inaspettata vittoria in trasferta contro la Roma. la squadra di Gotti ha fatto un notevole balzo in avanti in classifica, ottenendo una boccata d'ossigeno nella rincorsa alla salvezza. La corsa del Genoa in questo momento è sul Lecce, che domani sarà impegnato sul campo del Sassuolo. La squadra rossoblu, però, deve rialzarsi in fretta. Nicola ha affermato di aver visto segnali positivi contro la Juventus, adesso, però, servono punti al Grifone in quello che si preannuncia un finale di stagione caldissimo.