Fiorella Mannoia rivela:" Nozze in periodo Covid per avere pochi invitati"

di Redazione

La cantante parla del matrimonio con Carlo Di Francesco dello scorso febbraio.

Fiorella Mannoia rivela:" Nozze in periodo Covid per avere pochi invitati"

Fiorella Mannoia ha ammesso di aver sposato il compagno Carlo Di Francesco in periodo Covid anche per evitare di dover invitare molte persone alle nozze, in modo che nessuno potesse offendersi per non aver ricevuto la partecipazione. 

A "Il Corriere della Sera" ha rivelato:" Dopo 15 anni ci siamo detti: perchè no? L'abbiamo fatto in periodo Covid, anche per evitare che qualcuno si offendesse per il mancato invito. Eravamo in 8-10 e niente paparazzi. Al "tu vuoi prendere", ci scappava da ridere."

Giurare amore eterno non ha cambiato il loro splendido rapporto, infatti i due sono legati sentimentalmente da 15 anni. "Solo la fede (e mostra l'anulare al dito). E adesso quando discutiamo, posso minacciarlo:" guarda che divorzio!"

Durante la chiacchierata con il quotidiano Fiorella ha anche voluto fare una riflessione sulla pandemia e sul rapporto tra l’uomo e la natura. “Più passa il tempo più vediamo a che rischi ci siamo esposti giocando con la natura. Temo che questa sarà la prima di tante pandemie. Ho visto su Rai 3 l’inchiesta ‘Indovina chi viene a cena’ di Sabrina Giannini che mostra come in tema di rapporto con gli animali, dagli allevamenti intensivi alla promiscuità, abbiamo tirato la corda”, ha affermato. Lei non è ancora diventata vegana, ma ha diminuito il consumo di prodotti di origine animale: “Mangio poca carne per scelta”.