Figlio accusato di stupro, Sala sul video di Grillo: "Siamo amici, ma ha sbagliato"

di Edoardo Cozza

Il sindaco di Milano commenta l'intervento del fondatore del M5s sulla questione giudiziaria che coinvolge il figlio Ciro

Figlio accusato di stupro, Sala sul video di Grillo: "Siamo amici, ma ha sbagliato"

Sul video di Beppe Grillo che difende il figlio accusato di violenza sessuale "hanno già tutti espresso un'opinione che è condivisibile, è stata una cosa sbagliata e lo dico a una persona di cui sono amico. È una cosa oggettivamente sbagliata". Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, ha detto a margine delle celebrazioni per il 25 aprile il video del garante del Movimento 5 stelle. "Bisogna capire le dinamiche e perché una persona così esperta di comunicazione sia arrivata a quel video", ha concluso.