Condividi:


Elezioni regionali Liguria, in corso lo spoglio dei voti: Telenord in diretta

di Redazione

Netto vantaggio del centrodestra guidato dal governatore uscente

Terminato il voto in Liguria è in corso lo spoglio. Telenord è in diretta sia sul web che in tv per seguire minuto per minuto l'evoluzione della situazione.

GLI AGGIORNAMENTI IN DIRETTA:

ORE 20: Terza proiezione di Swg per La7: nelle regionali in Liguria Giovanni Toti, governatore uscente e candidato di Cambiamo! del centrodestra, è in testa al 54,2% su Ferruccio Sansa, unico candidato sostenuto insieme da Pd e M5s che è al 40,3%, mentre Aristide Massardo di Italia Viva è al 2,7%. Quanto al voto di lista, la Lista Toti raccoglie il 22,8, La Lega 16, Fdi 10 e Fi5%. La lista Sansa vede il Pd al 19,7, Il M5s al 9 e la lista Sansa al 7.7mentre Sinistra oer Sansa 2,6%

ORE 18.25: In base alla seconda proiezione di Swg-La7, in Liguria 'Cambiamo!', la lista che sostiene Giovanni Toti, attuale governatore e candidato del centrodestra alle regionali, è il primo partito a quota 22,1%. A sei punti di distanza si attesta la Lega, al 16%. Seguono Fratelli d'Italia al 9,4 e Forza Italia al 4,3%. Per Ferruccio Sansa, candidato di Pd-M5s, i Dem hanno raggiunto il 19,4%, i 5 Stelle il 10% e la lista Sansa il 7,9.

ORE 17.20: In base alle prima proiezione del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali in Liguria Giovanni Toti (centrodestra) è al 52,9%. Seguono Ferruccio Sansa (centrosinistra) al 39%, Aristide Massardo (Italia Viva) al 4,9% e Giacomo Chiappori (Grande Liguria) al 2%. La copertura del campione è del 6%

ORE 17: In base alle prime proiezioni di Swg per La7, alle regionali in Liguria Giovanni Toti (centrodestra) raggiunge il 53,5%, Ferruccio Sansa (centrosinistra) il 39,5% e Aristide Massardo (Italia viva) il 3,6.

ORE 16: Il deputato e segretario regionale della Lega Edoardo Rixi sta seguendo lo spoglio elettorale dalla sede di via Macaggi a Genova con il collega e referente provinciale della Lega Lorenzo Viviani. "L'alleanza Pd-M5s porta bene al centrodestra - ha detto Rixi dopo i primi exit poll - Il buon governo del centrodestra sembra essere confermato, la sinistra nonè riuscita a essere competitiva".

ORE 15.50: Come 5 anni fa il governatore uscente Giovanni Toti si è chiuso in una delle sale dell'hotel Bristol poco lontano dalla sede di Regione Liguria, per seguire l'andamento delle Regionali 2020. Con lui la moglie Siria, lo staff che l'ha seguito in questi cinque anni, il deputato della Lega Edoardo Rixi e alcuni deputati di Cambiamo e altri candidati. Per scaramanzia, Toti e il suo entourage hanno fatto "le stesse cose che abbiamo fatto nel maggio 2015" quando la coalizione di centrodestra guidata da Toti prese il 37,1%. Anche il pranzo ha previsto lo stesso menu: pasta al pesto. Toti non ha voluto commentare gli exit poll e ha seguito telefonicamente una riunione sull'emergenza Covid in Liguria.

ORE15: In base al primo Exit poll del consorzio Opinio Italia per la Rai, alle regionali in Liguria il governatore uscente Giovanni Toti (Centrodestra) raggiunge una forchetta del 51-55%, seguito da Ferruccio Sansa (Centrosinistra) con il 38-42%. Aristide Massardo è stimato tra il 2 e il 6%. La fuoriuscita da M5s Alice Salvatore tra lo zero e il 2%. Riccardo Benetti 1-3% Giacomo Chiappori 0-2% Carlo Carpi 0-1% Marika Cassimatis 0-1% Davide Visigalli 0-1% Gaetano Russo 0-1%

In base al primo intention poll Tecne' per Mediaset, alle regionali in Liguria Giovanni Toti (centrodestra) è al 52-56%. Seguono Ferruccio Sansa (centrosinistra e M5s) al 37-41% e Aristitde Massardo (Italia Viva e +Europa) 2-6%. Toti dunque avanti di 15 punti percentuali.