Due delitti, due indagini per Alessandro Pinna: il nuovo noir di Marvin Menini

di Giulia Cassini

Lo scrittore genovese per Frilli editori presenta l'ultimo lavoro di mistero, corna ed eredità

Tornano i noir avvincenti dello scrittore genovese Marvin Menini per Frilli editore. Questa volta il titolo è "Due delitti. Due indagini per Alessandro Pinna". Come al solito la trama mozza il fiato tenendo alta la tensione e disseminando indizi contrastanti, ma è a livello della psicologia dei personaggi che i lavori di Menini rapiscono il lettore.

Il protagonista ha diversi tratti in cui è facile immedesimarsi. Si attiva immediatamente la curiosità ed è agevole costruirsi vere e proprie scene cinematografiche riga dopo riga. Alessandro Pinna è di fatto un cinquantenne che vive e lavora a Genova. Certo, la sua professione non è abituale: è un investigatore privato. Però, come tanti ama la musica classica e i gatti, infatti vive con il felino Catullo, nome che rivela apertamente il pallino per il latino.  La sua personalità è più complessa di quanto potrebbe sembrare sulle prime: ha recentemente cambiato vita per occuparsi, come dice lui, "di corna e di eredità". La controparte femminile è una sorprendente dottoressa, nel dettaglio il medico legale Luciana Verdi. Il finale sorprende.

 

Marvin Menini è nato a Genova nel 1971. È laureato in Medicina e Chirurgia ed è specialista in Ortopedia e Chirurgia della mano. Svolge il proprio lavoro presso un importante ospedale genovese. È appassionato di cucina, poker e letteratura noir. Ha giocato 23 anni a Pallanuoto. Nel 2015 ha pubblicato su “ilmio- libro.it” il romanzo Nel cuore del centro storico, la prima avventura di Matteo De Foresta, ed ha partecipato al concorso “Ilmioesordio2015”. Il libro è arrivato in finale, selezionato assieme ad altre 50 opere da scuola Holden. Pubblica- to anche su Amazon in e-book, Nel cuore del centro storico ha venduto dal 30 luglio 2015 ad oggi più di 4.000 copie. Nel settembre 2015 ha pubblicato in self publishing su Amazon un racconto lungo, sempre con protagonista Matteo il suo gatto di nome Catullo. Si occupa della misteriosa morte di un diciottenne a Boccadasse. Semplice incidente oppure omicidio? Eppure Pinna, solo qualche anno prima, era un alto ufficiale dei Carabinieri: abituato ad indagini complesse e delicate. Perché questo cambio di vita? Che cosa gli è successo? Lo scopriremo nell’altra indagine del romanzo ambientata nel passato: quando, ancora militare, si occupa dell’omicidio di un prete nella sua parrocchia al CEP sulle alture di Voltri. Due indagini che si intersecano nei ricordi. Nel doloroso presente e nel difficile passato. E nell’incrocio fatale con la dottoressa Luciana Verdi, medico legale, e le scelte che hanno se- gnato in modo indelebile la vita di Pinna. 

De Foresta, dal titolo Sangue sul Fiume. Nel gennaio 2017 ha pubblicato per Fratelli Frilli Editori la seconda avventura di Matteo De Fo- resta, Poker con la morte. Il romanzo è arrivato al primo posto, nella settimana di Ferragosto 2017, nella classifica assoluta dei best seller di Amazon. Nel febbraio 2018 ha pubblicato per Fratelli Frilli Editori la terza avventura di Mat- teo De Foresta, I Delitti dei Caruggi e nel 2019 sempre per Fratelli Frilli Editori la nuova edizio- ne de Nel cuore del centro storico. I Delitti dei Caruggi è rimasto nella classifica assoluta Top 100 dei best seller di Amazon, categoria Gialli e Thriller, fino a giugno 2018. Complessivamente, le avventure di Matteo De Foresta hanno venduto più di 10.000 copie.