De Micheli domani a Sanremo e Imperia, focus su Aurelia Bis e ciclabile

di Eva Perasso

Il ministro delle Infrastrutture incontrerà i sindaci Bancheri e Scajola, inaugurerà l'inizio dei lavori della nuova pista ciclopedonale

Missione in Liguria domani, lunedì 22 giugno, per il ministro ai Trasporti e Infrastrutture Paola De Micheli: due le tappe previste, la prima a Sanremo e la seconda a Imperia.
 
Alle 10 è previsto un incontro tra il ministro De Micheli e il sindaco di Sanremo Biancheri: sarà l'occasione per parlare delle criticità legate alle infrastrutture della regione ma anche per un approfondimento sugli aspetti della logistica del ponente ligure. In particolare, verrà analizzato il dossier Aurelia bis su cui l'amministrazione Biancheri insiste da anni ritenendola un'opera strategica, poiché rappresenterebbe un punto di svolta per la viabilità del territorio e per le sue prospettive di sviluppo.

A seguire il ministro De Micheli sarà a Imperia per l'inizio lavori della pista ciclabile: lunedì 22 giugno si terrà infatti la cerimonia ufficiale di presentazione del progetto e l'apertura del cantiere. La cerimonia ufficiale di presentazione del progetto e apertura del cantiere si terrà alle ore 11.15, presso l'ex Stazione Fs di Porto Maurizio. 

"Ringrazio il ministro per aver accettato l'invito, specie in questo periodo non semplice. La pista ciclabile è un'opera storica per tutta la Riviera e meritava una grande cerimonia. Imperia dimostrerà di poter essere un esempio nazionale di recupero e valorizzazione di aree dismesse", commenta il sindaco Claudio Scajola.

La pista ciclopedonale di Imperia sarà integrata da un moderno sistema di trasporto pubblico locale con bus elettrici. Lunga 7 chilometri, sorgerà sul sedime dell'ex tracciato ferroviario di fine Ottocento. L'opera sarà impreziosita da due passeggiate panoramiche a sbalzo sul mare, che affacceranno sulla storica Torre di Prarola e sul suggestivo scoglio della "Galeazza" . L'investimento di 16.3 milioni di euro è stato finanziato dal Bando Periferie del Governo.