Condividi:


Cyberbullismo: conoscerlo per difendersi

di Cristina Capacci

La tappa genovese della campagna "Una vita da social"

Ha fatto tappa oggi a Genova la 7^ edizione di “Una vita da social” la campagna educativa itinerante sui temi dei social network e del cyberbullismo.

Dopo l’ampio consenso riscosso nelle precedenti edizioni, è tornato in città il truck della Polizia di Stato impegnato nella campagna educativa itinerante “Una vita da social”. Anche quest’anno, l’obiettivo è quello di sensibilizzazione i giovani sui rischi connessi all’uso della rete internet.

Il progetto, a cura del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni e dell’Ufficio Relazioni Esterne e Cerimoniale della Segreteria del Dipartimento di P.S., gode della preziosa collaborazione del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca.

Il tour itinerante è partito dall’Aquila nel settembre scorso e terminerà la sua corsa, dopo aver toccato 62 città arrivando fino a Skopje, in Macedonia del Nord, il prossimo luglio, a Giffoni Vallepiana in occasione del film festival.

Gli operatori della Polizia Postale e delle Comunicazioni, in collaborazione con la Questura, hanno ospitato a bordo del truck, allestito con tecnologie di ultima generazione, studenti, insegnanti e famiglie per illustrare le principali insidie del web.