Crotone-Sampdoria 0-1, minimo sforzo e massima resa: ci pensa Quagliarella

di Alessandro Bacci

I blucerchiati tornano a vincere in trasferta, il capitano colpisce nel momento migliore e la difesa soffre poco o nulla ma Simy mette i brividi nel finale

Minimo sforzo, massima resa. La Sampdoria trova la vittoria per 1-0 contro il Crotone, tornando finalmente ai tre punti anche in trasferta come auspicava Ranieri alla vigilia. Una partita non bella dal punto di vista dello spettacolo ma in cui la Samp ha mostrato finalmente una grande maturità. Il tecnico si affida alla collaudata coppia offesiva Quagliarella-Gabbiadini, inserendo Ferrari sulla fascia destra al posto dello squalificato Bereszynski.

Nel primo tempo le emozioni sono davvero poche. La prima occasione è a tinte blucerchiate con Quagliarella che con un diagonale di sinistro scalda i guantoni di Cordaz. Le due squadre costruiscono poco in fase offensiva. I calabresi arrivano al tiro per ben due volte con Messias e Simy ma in entrambe le occasioni Audero è attento e salva la propria porta. Ferrari, fuori ruolo, fatica contro Reca sulla fascia destra ma la difesa tutto sommato tiene nei primi 45 minuti. Squadre a riposo sullo 0-0.

La ripresa si apre nel modo migliore per la Samp. Al 52’ Gabbiadini ruba un pallone sulla fascia destra e pennella in area un cross su cui si fionda in spaccata Fabio Quagliarella. Il capitano spinge il pallone in rete sorprendendo tutto e firma il vantaggio blucerchiato. La reazione dei calabresi stenta ad arrivare e la Samp cerca di approfittarne. Quagliarella ingaggia un duello personale con Cordaz: il capitano ci prova in due occasioni con due tiri a incrociare ma il portiere è attento e salva la sua porta. La partita sembra indirizzata verso un agevole vittoria per i blucerchiati ma nel finale arriva l’occasione più ghiotta per il Crotone. Zanellato lancia in profondità Simy, l’attaccante di fronte Audero colpisce il pallone di controbalzo e il suo tiro termina fuori. È l’ultima emozione allo Scida, il Crotone è sempre più diretto verso la Serie B, la Samp trova la seconda vittoria consecutiva e vola a 42 punti.