Tags:

covid bambini gravidanza

Covid, Pontali (Galliera): "Troppo donne in gravidanza non vaccinate"

di Matteo Angeli

Il direttore Malattie Infettive: "Il Covid in gravidanza può essere più grave anche per le donne giovani. Massima attenzione"

"Troppe donne in gravidanza non sono vaccinate". L'allarme arriva da Emanuele Pontali, direttore del reparto di malattie infettive dell'ospedale Galliera,

"Evidentemente ci sono stati equivoci dall'inizio - spiega Pontali a Telenord -  C'erano delle titubanze e delle incertezze che poi la scienza ha chiarito. La vaccinazione è consigliata sia al bambino che alla mamma. E' importante per scongiungiare problemi al nascituro ma soprattutto alle donne, abbiamo imparato che il Covid in gravidanza che può essere più grave che fuori dalla gravidanza anche per le donne giovani. La vaccinazione è una protezione anche per il bimbo. Noi non possiamo ancora sapere che conseguenze ci saranno per i piccoli colpiti soprattutto per chi ha delle patologie gravi".

Pontali poi raccomanda ancora un volta di rispettare le misure anti Covid. "Il lockdown è la misura più efficace, se invece non lo facciamo tutto è nelle nostre mani e nei notri comportamenti: vaccinarsi, portare la mascherina e disinfettarsi le mani. Se non facciamo tutto questo paghiamo seriamente le cose".