Tags:

covid vaccino

Covid, obbligo vaccinale per gli over 50. Ecco cosa cambia

di Matteo Angeli

Per accedere a banche, centri commerciali e negozi servirà il Green Pass semplice (anche con tampone).

Covid, obbligo vaccinale per gli over 50. Ecco cosa cambia

ll Consiglio dei ministri ha dato il via libera all'unanimità al nuovo decreto legge Covid che introduce l'obbligo di vaccino per gli over 50.  

Nel decreto si legge che l'obbligo vaccinale si applica a tutti i residenti in Italia, anche cittadini europei e stranieri, e prevede eccezioni per casi di «accertato pericolo per la salute, in relazione a specifiche condizioni cliniche documentate, attestate dal medico di medicina generale o dal medico vaccinatore».

DOVE BASTERA' IL GREEN PASS

Fino al 31 marzo, secondo un compromesso raggiunto nel consiglio dei ministri (e a causa della decisa opposizione della Lega a misure più stringenti), dovranno avere il green pass base (e non il super green pass, come invece prevedeva la bozza):

- lavoratori e clienti dei servizi alla persona (estetisti, parrucchieri: l'obbligo scatta dal 20 gennaio)

- i lavoratori e clienti di servizi commerciali (come le banche: dal 1 febbraio al 31 marzo)
- i lavoratori e clienti di negozi e centri commerciali (dal 1 febbraio al 31 marzo)
- i lavoratori e gli utenti di uffici pubblici, Comuni, Province, Regioni (dal 1 febbraio al 31 marzo)
- i lavoratori e utenti di servizi pubblici (Poste, Inps, Inail: dal 1 febbraio al 31 marzo).

Non è prevista la necessità di avere il green pass base per lavoratori e clienti dei negozi di alimentari e farmacie.