Covid Liguria, Toti: "Il governo sblocchi le terze dosi anche per under 60"

di Alessandro Bacci

Il governatore: "Crediamo di avere un dispiegamento di forze più che sufficiente, se ce ne sarà bisogno riutilizzeremo anche l'area della Fiera"

Covid Liguria, Toti: "Il governo sblocchi le terze dosi anche per under 60"

"Crediamo di avere un dispiegamento di forze più che sufficiente per la terza dose che auspico il Governo sblocchi al più presto anche per le categorie sotto i 60 anni". Così il presidente della Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti in una nota in merito agli hub e ai centri vaccinali aperti su tutto il territorio.

In Liguria sono 29 gli hub per la somministrazione dei vaccini anti Covid-19. A questi si aggiunge anche la rete delle oltre 130 farmacie territoriali dove è possibile prenotare ed effettuare il vaccino contro il coronavirus. Tre hub vaccinali si trovano nell'Asl1 di Imperia (19 farmacie); 6 hub nell'Asl2 di Savona (29 farmacie); 11 hub nella Asl3 di Genova (52 farmacie); 4 hub nell'Asl4 di Chiavari (9 farmacie); e infine 5 gli hub nell'Asl5 de La Spezia (22 farmacie).

Per quanto riguarda il particolare il territorio genovese, "se ce ne sarà bisogno riutilizzeremo anche l'area della Fiera - conclude Toti - ma al momento la Sala Chiamata del Porto, per la programmazione che abbiamo, è più che sufficiente, considerato che non abbiamo una data di scadenza, avendo più volte la Compagnia Unica ribadito che non ci sono difficoltà a continuare ad ospitare quel centro vaccinale".