Covid Genova, Caltabellotta (Asl3): "C'è una ripresa delle prime dosi di vaccino"

di Alessandro Bacci

Il direttore sanitario: "C'è stato un periodo in cui facevamo un 80% di secondo dosi, adesso ci sono più persone che vogliono vaccinarsi"

Prosegue la campagna di vaccinazione contro il covid in Liguria. Oggi sono state superate le 900 mila persone che hanno ottenuto la seconda dose di vaccino. Siamo stati alla sala chiamata del Porto a Genova per capire come stanno avanzando le vaccinazioni: "Siamo sui 700 pazienti al giorno - spiega Marta Caltabellotta, direttore sanitario Asl3 - Ho notato una ripresa delle prime dosi, c'è stato un periodo in cui facevamo un 80% di secondo dosi, adesso ci sono più persone che vogliono vaccinarsi. Un po' sarà l'effetto green pass, un po' per la ripresa dei contagi, un inverno davanti e probabilmente qualcuno ci ha riflettuto e ha deciso di vaccinarsi. La Liguria è ben lontana dalla zona gialla, gli ospedalizzati sono pochi. In questo momento per esempio al Villa Scassi non abbiamo pazienti ricoverati."

C'è un po' di preoccupazione tra i pazienti? "Quando uno arriva qui può essere preoccupato per un eventuale effetto collaterale ma parla con il medico e si tranquillizza. Anche perchè le persone che arrivano qui hanno già deciso di vaccinarsi."