Covid, Basetti: "Meglio il vaccino che le mascherine all'aperto"

di Redazione

"sarebbe stato molto più intelligente pensare d'introdurre, in quelle situazioni dove c'è veramente tanta calca, un green pass, come si fa allo stadio o ai concerti".

Covid, Basetti: "Meglio il vaccino che le mascherine all'aperto"

Non convince il virologo Matteo Bassetti, direttore della clinica di Malattie infettive dell'ospedale San Martino, la decisione del sindaco di Genova Marco Bucci e di altri sindaci italiani, di reintrodurre l'obbligo della mascherina anche all'aperto. Bassetti ha commentato il fatto a margine di un convegno organizzato a palazzo Tursi in occasione della giornata mondiale della lotta all'Aids.

"La posizione di Genova purtroppo segue quella di altri sindaci italiani - continua il professore - io credo che sarebbe stato molto più intelligente pensare d'introdurre, in quelle situazioni dove c'è veramente tanta calca, un green pass, come si fa allo stadio o ai concerti".

Secondo Bassetti, "l'obbligo di mascherine all'aperto è un tornare indietro anche perché il messaggio che passa è che la mascherina salva la vita - afferma - ed è un messaggio molto sbagliato, il vaccino ti salva la vita, non le mascherine, attenzione a dare questi messaggi perché poi le persone non capiscono più quello che noi stessi diciamo".

Poi ancora: "Alle persone dobbiamo dire che non esiste solo il Covid, che ci sono malattie come l'Hiv e le altre malattie sessualmente trasmissibili, che si prevengono non con la mascherina ma con il profilattico".