Condividi:


Costa Crociere, si riparte: il programma estivo 2021 nel Mediterraneo

di Edoardo Cozza

Costa Smeralda aprirà la stagione da Savona il 1° maggio, ma sono previste tappe tra Italia, Francia, Spagna e Grecia per le 4 navi impegnate

Due navi nel Mediterraneo occidentale (Costa Smeralda e Costa Firenze) e due in quello orientale (Costa Deliziosa e Costa Luminosa). Costa Crociere ha presentato ufficialmente i programmi per l'estate 2021 nel Mediterraneo, che inizierà il primo maggio da Savona con Costa Smeralda ad aprire la ripartenza, dopo lo stop legato all'emergenza Covid.

Le navi visiteranno Italia, Francia, Spagna e Grecia con crociere accessibili da 13 diversi porti di imbarco e soste prolungate, sempre applicando il protocollo che prevede procedure di sicurezza e salute rafforzate a bordo e a terra.

"Abbiamo aggiornato il nostro programma per quest'estate in base ad uno scenario di riaperture di porti e destinazioni che sta diventando sempre più chiaro e che ci consente ora di pianificare al meglio le nostre operazioni" dichiara in una nota Mario Zanetti, direttore generale di Costa Crociere. "Abbiamo deciso di concentrarci su destinazioni nel Mediterraneo, vicine ai nostri ospiti europei" aggiunge il manager.

Dopo Costa Smeralda, che all'inizio proporrà mini crociere di 3-4 giorni in località italiane (dal 3 luglio l'itinerario cambierà e includerà anche Marsiglia, Barcellona e Palma di Maiorca), il 4 luglio nel Mediterraneo occidentale partirà Costa Firenze, sempre con un itinerario tutto italiano fino al 12 settembre, per poi toccare anche Ibiza, Barcellona e Marsiglia. Nel Mediterraneo Orientale la ripartenza di Costa Luminosa è confermata il 16 maggio da Trieste con un itinerario incentrato sulle destinazioni greche di Corfù, Atene, Mykonos e Katakolon. Costa Deliziosa riprenderà le crociere il 26 giugno, toccando Venezia, Mykonos, Katakolon, Corfù e Bari.