Tags:

covid 19

Condividi:


Coronavirus, via libera agli spostamenti fuori regione con animali

di Redazione

Semaforo verde dal Ministero della Salute anche a pet therapy e attività agonistiche

Gli animali da compagnia possono viaggiare con i loro proprietari anche oltre i confini regionali. Lo ha chiarito il ministero della Salute con una nota del 15 maggio 2020, emanata dalla Direzione Generale della sanità animale e dei farmaci veterinari.

In particolare, sono autorizzati i trasporti di animali motivati dalla necessità di tutelarne la salute e il benessere, nonché quelli connessi alle attività permesse dal DPCM del 26 aprile 2020. Tra i movimenti ammessi rientrano dunque quelli legati alle attività di allenamento degli atleti, come la movimentazione dei cavalli, nonché l'accesso di proprietari e affidatari a circoli sportivi e maneggi. Rimane l'obbligo di praticare queste attività nel rispetto del distanziamento sociale.

Sempre osservando le norme di sicurezza sanitaria, riprendono le procedure di adozione e la vendita al dettaglio degli animali; pertanto, sono permessi i movimenti connessi a questo tipo di attività.

Infine, sono consentite le terapie assistite con la presenza di animali a supporto delle cure tradizionali, la cosiddetta "pet therapy". Tali terapie resteranno comunque vietate ai soggetti sottoposti a provvedimenti sanitari per Covid-19 e nei casi in cui si utilizzino animali provenienti da nuclei familiari dove sono stati trovati casi sospetti o confermati della malattia.

 

 

 

Tags:

covid 19

Condividi: