Condividi:


Coronavirus. Donna con la febbre sulla nave da crociera, ma esami sono negativi

di Redazione

Nave ferma a Civitavecchia, passeggera in isolamento, poi i rassicuranti esiti degli esami

Una viaggiatrice proveniente da Macao insieme al compagno e ora a bordo della Costa Smeralda attraccata a Civitavecchia è stata posta sotto isolamento sanitario perché ha la febbre, in attesa di escludere che possa essere stata contagiata dal Coronavirus.

Gli esami a cui la donna è stata sottoposta all'ospedale Spallanzani di Roma hanno escluso infezioni, forse è solo una banale influenza. 

L'Asl Roma 4 ha esclusi infatti che ci siano casi di coronavirus a bordo. Ci sono a bordo 1.143 passeggeri che hanno ormai concluso la crociera e che sono stati autorizzati a sbarcare, ma a opporsi alla decisione stamane è stato il sindaco di Civitavecchia Ernesto Tedesco.

Costa Crociere ha subito confermato di aver attivato il protocollo sanitario per un caso sospetto, relativo ad un'ospite di Macao attualmente a bordo di Costa Smeralda. Così racconta il suo comunicato: "La donna, di 54 anni, è stata posta in isolamento nell'ospedale di bordo la scorsa notte, insieme al suo compagno di viaggio. Appena è stato rilevato il caso sospetto lo staff medico di bordo ha immediatamente attivato le procedure sanitarie previste in questi casi".

"Le autorità sanitarie, prontamente informate - continua il documento - si trovano attualmente a bordo per effettuare gli accertamenti necessari. La nave che si trova attualmente ormeggiata a Civitavecchia, proveniva da Palma di Maiorca, ed è attualmente impegnata in
crociere di una settimana nel Mediterraneo occidentale".