Condividi:


Coronavirus in Liguria, Toti: "Stiamo ricostruendo i movimenti del primo caso ligure"

di Redazione

È una 70enne ospite di un albergo di Alassio dall'11 di febbraio e ora ricoverata al San Martino

Si tratta di una signora di 70 anni il primo caso di coronavirus registrato in Liguria. Soggiornava in un albergo di Alassio dall'11 di febbraio e ora si trova all'Ospedale Policlinico San Martino, in isolamento nel reparto di Malattie Infettive. Le sue condizioni sono buone. "Si rimane in attesa della conferma definitiva di altri test, ma è praticamente certo che si tratti di coronavirus" - ha dichiarato Giovanni Toti durante la conferenza stampa andata in scena nella Sala Trasparenza della Regione Liguria.

La signora proviene da una delle aree del focolaio, nei giorni scorsi si era recata presso l'ospedale di Albenga per farsi visitare. "Stiamo ricostruendo i suoi movimenti e le persone con cui è entrata in contatto" ha dichiarato Giovanni Toti. Quando la paziente si è recata all'ospedale, l'ordinanza restrittiva della Regione non era ancora entrata in vigore.

La struttura alberghiera che ospitava la signora, venuta ad Alassio insieme ad una comitiva, sta per essere messa sotto quarantena insieme ai suoi ospiti e al personale.

Il Presidente Toti ha ribadito che: "coloro che sono stati ospiti della struttura alberghiera o che ci hanno lavorato negli scorsi giorni devono mettersi in isolamento volontario"