Condividi:


Coronavirus, in Liguria spesa aumentata del 50% alla Coop

di Redazione

I prodotti più richiesti quelli a lunga conservazione, code fuori dai supermercati

I liguri stanno facendo approvvigionamenti straordinari di generi alimentari per le notizie sul coronavirus: le vendite nei negozi Coop Liguria tra ieri e oggi sono aumentate del 50% rispetto al normale, si apprende dalla società. "Non c'è alcun motivo - chiarisce Coop -. Non c'è alcun problema di approvvigionamento". I prodotti più acquistati sono quelli a lunga conservazione: acqua, scatolame, riso, pasta, farina e tutti gli igienizzati". Coop ha in Liguria 49 punti vendita, tra i quali 42 supermercati.

Sono molti i supermercati a Genova che segnalano code anche solo nei parcheggi. Nella foto la lunga coda di auto in attesa di entrare nel parcheggio del supermercatio Lidl del quartiere di Marassi.