Condividi:


Coronavirus, giocavano a calcetto nonostante il decreto: 16 denunciati

di Redazione

Alle 22 i carabinieri hanno fermato un gruppo di ragazzi nel savonese

Nel savonese 16 persone sono state denunciate per violazione del decreto del Presidente del Consiglio legato all'emergenza Coronavirus. Due gli episodi. Il primo a Quiliano, dove i carabinieri ieri sera alle 22 hanno sorpreso un gruppo di ragazzi intenti a giocare a calcetto in un campo pubblico. Il secondo a Carcare, dove i militari hanno fermato alle 3 di notte un'auto con a bordo alcune persone che rientravano da una cena a casa di amici.