Si torna al cinema: dal 15 giugno tutti al Sivori e all'Albatros

di Giulia Cassini

Riaprono le sale con tanta voglia di (semi)normalità

Si torna al cinema: dal 15 giugno tutti al Sivori e all'Albatros

E' sicuramente una data "x" quella del 15 giugno, almeno per chi in questo lockdown ha sentito la mancanza dell'andare al cinema, per molti tappa fissa in settimana a caccia di novità o di chicche d'autore. Un modo da sempre di vivere la cultura convivialmente, in mezzo agli altri.

Ora, definiti e approntati i chiari protocolli igienici di prevenzione al covid-19, riapre i battenti ad esempio il cinema Sivori da lunedì con un bell'omaggio a "I miserabili" oltre a film dei fratelli Lumiere nella sala in cui  ci fu la prima genovese; era il lontano maggio 1896.  Ci sarà anche una perla di Genova un secolo fa circa: "Un dia em Genova", probabilmente un Pathé anche se si tratta di un'attribuzione. 

Ricomincerà anche l'Albatros di Rivarolo con tante roiezioni sempre dal 15: "Puppazzi alla riscossa", "Piccole donne" e "Parasite". Poi "A spasso col Panda", "Richard Jewell", " A cena con delitto", "Sulle ali dell'avventura", "Cattive acque" e "L'hotel degli amori smarriti". 

Confermata poi, nel cuore della città, sempre dal 15 il cinema dell'arena Ducale alla sua quarta edizione con proiezioni alle 21:30 tra cui "In viaggio verso un sogno", "Tolo Tolo", "I miserabili", "Piccole donne", "Memorie di un assassino", "La vita invisibile di Euridice Gusmao", "Alice e il sindaco" e "Il mistero di Henry Pick".