Cicagna. Settantenne ladro seriale di fiori, “sono innamorato...”

di Redazione

Ma i carabinieri credono che li rivendesse, Sospettato di numerosi colpi in un mese

Cicagna. Settantenne ladro seriale di fiori, “sono innamorato...”

Un settantequattrenne incastrato dalle telecamere è stato denunciato dai carabinieri per due diversi furti di fiori avvenuti a Cicagna e dintorni, in Valfontanabuona, nell'entroterra di Chiavari, in un dehor di un circolo ricreativo e in un giardino di un'abitazione.

Ai militari ha raccontato che lo ha fatto perché è ancora innamorato della sua compagna, <li regalo a lei> ha detto spacciandosi per un romanticone. I carabinieri sospettano che l'uomo rivendesse i fiori perché quando li rubava si preoccupava anche di estirparne le radici e quelli rubati non sono stati trovati nella sua abitazione né nel suo giardino. Si sospetta che con molta probabilità il pensionato innamorato possa essere l'autore anche di numerosi altri furti di fiori nella zona commessi nello stesso mese e con le stesse modalità.

Quasi una firma quella del settantenne che con molta probabilità si è trasformato in ladro seriale per arrotondare la pensione.

Perché arraffare proprio fiori? Semplice: perché nei rigogliosi paesini della Valfontanabuona in primavera ce ne sono in grande abbondanza. Forse il pensionato contava sul fatto che nessuno sporgesse denuncia per un mazzolin di fiori, ed invece...