Condividi:


Chiavari, un tratto del lungomare diventa pedonale: "Un volano per il turismo"

di Alessandro Bacci

L'area tra corso Valparaiso e piazza Gagliardo diventerà pedonale permanente dal primo aprile

Il tratto di lungomare compreso tra la Traversa di corso Valparaiso e piazza Gagliardo diventerà area pedonale permanente dal primo aprile di quest'anno. A confermarlo l'amministrazione comunale dopo il periodo di sperimentazione la scorsa estate. "Valorizzare il fronte mare creando un'occasione per costituire un volano per il turismo a beneficio delle attività commerciali di tutta l'area, renderlo fruibile in sicurezza con ampi spazi sia per i dehors dei locali che insistono sul tratto di passeggiata sia per gli utenti del percorso ciclopedonale. Un'iniziativa ancora più funzionale per aumentare il distanziamento in questo momento di emergenza sanitaria e sostenere i nostri operatori" dichiara il sindaco di Chiavari, Marco Di Capua.

"Solo per le operazioni di carico e scarico, dalle 8 alle 10 dei giorni feriali, sarà consentito l'accesso ai veicoli merci nel tratto pedonalizzato, abbiamo inoltre confermato il senso unico di marcia in via Risso e in via Preli fino a largo Canepa, dove verrà realizzata anche una rotatoria, mentre verranno implementati gli stalli per i motocicli in tutta l'area - spiega l'assessore alla viabilità, Giuseppe Corticelli - La novità di quest'anno sarà l'istituzione di parcheggi per residenti in via dei Velieri, dove sarà applicata la tariffa agevolata di un euro al giorno, a fronte di un abbonamento mensile: una volta ricevute tutte le richieste provvederemo a riservane una parte lasciando gli altri a pagamento. Una misura simile a quella istituita la scorsa estate presso il parcheggio attiguo all'istituto Torriglia per andare incontro alle esigenze dei residenti".