Canale di Suez, via ai lavori di ampliamento

di Edoardo Cozza

Allargamento del tratto meridionale, una maggior profondità ed estensione della seconda corsia tra i progetti da realizzare

Canale di Suez, via ai lavori di ampliamento

L'Egitto ha avviato i lavori per ampliare il Canale di Suez, soprattutto nel tratto più a sud, quello dove la nave cargo Ever Given si era incagliata bloccando il traffico navale per sei giorni, con enormi ripercussioni sull'economia e sui trasporti marittimi di tutto il mondo.

L’Autorità del Canale di Suez ha annunciato che avrebbe allargato il tratto meridionale (lungo 30 chilometri) di 40 metri verso est e che lo avrebbe reso più profondo di quasi due metri, portandolo a una profondità di 21,9 metri. Alcuni lavori verranno effettuati anche sulla corsia d'appoggio aperta nel 2015 e che verrà estesa di 10 chilometri, diventando in totale lunga 82 chilometri.

Il presidente egiziano al Sisi ha sottolineato che questi lavori erano già stati programmati, ma sono stati resi più urgenti dall'episodio che ha visto protagonista la Ever Given.