Tags:

marco Bucci sindaco Genova

Bucci in esclusiva a Telenord: “Genova deve essere al centro dell'Europa"

di Antonella Ginocchio

Il sindaco: "Possiamo fare qualcosa di importante per  i nostri figli. Quando ci sarà la ripresa, il percorso riprenderà con ancora maggiore velocità rispetto a prima”

In questo momento di grande difficoltà, ancora di più occorre avere coraggio e guardare avanti: “Se alle nostre capacità uniamo la fiducia e la visione di futuro, noi faremo grandi cose per i nostri figli”. Lo ha detto a Fuori Rotta il sindaco di Genova, Marco Bucci, lanciando una sorta di appello ai liguri: “Viviamo in una terra fantastica della quale essere orgogliosi e nel nostro Dna abbiamo una grande capacità di fare”, ha ribadito il primo cittadino che riveste anche il ruolo di presidente di Anci Liguria.

Bucci, nel commentare questo lungo anno di emergenza, ha ribadito che Genova, come il resto d’italia e del mondo ha subito gli effetti della pandemia.  “Genova era in un percorso di crescita molto accentuato, su tutti i parametri: industrializzazione, nuove aziende ed altro  - ha detto - Questo percorso è stato rallentato, ma stiamo lavorando affinchè quando ci sarà la ripresa, il percorso riprenderà con ancora maggiore velocità rispetto a prima”. Ha puntualizzato: “Occorre aiutare tutte le persone che hanno sofferto di più, per riprendere e ripartire con le strategie giuste, perchè quando arriverà la ripartenza ,bisognerà lavorare sodo".

Fedele al suo motto " quando il mare è mosso si vede il buon marinaio", Bucci procede nel percorso per  realizzare il “suo" modello di Genova. “ La città deve essere la capitale del Mediterraneo, ma non solo perchè c'è il porto. Genova è l'ingresso dal Sud per l'Europa, è il punto di mare  più vicino d'Europa. Noi dobbiamo riprendere, potenziare l’importanza nevralgica per il trasporto delle merci, ma non solo. Portare le merci significa anche portare le persone, portare dati. Arriveranno i cavi sottomarini che porteranno tutto il traffico digitalei Genova diventerà un corridoio digitale importantissimo”.

Ha ribadito il sindaco : “Questo è il futuro della città, che deve essere al centro dell'Europa, deve essere una città europea,  dove si vive bene, dove la qualità di vita è uno dei punti predominanti”.