Brunetto, Lega Nord: "Bene a Loano, a Savona staremo a vedere cosa succederà"

di Matteo Angeli

"A Savona la  persona che abbiamo presentato è persona seria e onesta. Ha pagato certamente un inizio ritardato della campagna elettorale"

Brunetto, Lega Nord: "Bene a Loano, a Savona staremo a vedere cosa succederà"

Il giorno dopo le elezioni Brunello Brunetto, consigliere regionale della Lega e presidente della Commissione sanità analizza così i dati delle urne.

"A Loano abbiamo ottenuto un ottimo risultato - spiega - avevamo pochi dubbi anche se poi l'esperienza insegna che le elezioni si decidono sempre quando si fa lo spoglio. Il candidato Lettierei si è dimostrato la persona più idonea ad essere proposta, quattro quinti della giunta uscente è in ipotesi di essere nuovamente in giunta . Confindiamo di ripartire con nuove idee e nuovo slancio".

Savona al ballottaggio anche se il distacco è importante." Undici punti di distacco ci sono - continua Brunetto - la  persona che abbiamo presentato è persona seria e onesta. Ha pagato certamente un inizio ritardato della campagna elettorale rispetto al candidato centro sinistra. Ha pagato uno scotto di una iniziale non sui temi della politica, recuperato molto veleocemente, è stato credibile e convincente. vedremo adesso, sicuramente faremo subito un'analisi. Staremo a vedere il ballottaggio".


Nel levante ligure la sconfitta della lista di Toti fa notizia:" Non ho elementi per rispondere adeguatamente. Ovviamente ci sarà una fase di riflessione. Toti e Salvini si sono gioà espressi, vedremo di lavorare al meglio in questo senso. Se la coalizione tiene? Ovviamente sì, nessun problema".