Elezioni 2021, a Savona sarà ballottaggio: al primo turno centrosinistra avanti

di Edoardo Cozza

La coalizione guidata da Marco Russo è in vantaggio sulle liste di centrodestra rappresentate da Angelo Schirru. Staccati gli altri candidati

Elezioni 2021, a Savona sarà ballottaggio: al primo turno centrosinistra avanti

A Savona sarà ballottaggio: la tornata di elezioni amministrative ha delineato la corsa a due da tenersi tra due settimane. 
Il candidato delle liste di centrosinistra Marco Russo è avanti col 47,79% delle preferenze, seguito da Angelo Schirru "portabandiera" delle liste di centrodestra staccato di oltre 10  punti: è accreditato del 37,31%.

Più indietro gli altri tre candidati: Manuel Meles, candidato di M5s e "Conte per Savona", ottiene il 9,77%. Luca Aschei di "Andare Oltre" è al 3,88%; poi c'è l'1,25% per Francesco Versace di "Savona Popolare - Noi con l'Italia". 

Per quanto riguarda le singole liste prevale il Partito Democratico, forte di un 20,12%. Nella coalizione di centrosinistra prende l'11,80% "Patto per Savona"; "Riformiamo Savona" il 9,26% e "Sinistra per Savona" il 6,63%.
Nell centrodestra, la lista "Toti per Savona" ottiene il 13,15%; la Lega il 10,32%; Fratelli d'Italia il 6,90%; Forza Italia-Udc l'1,73%. 
Il Movimento 5 Stelle ottiene il 6,44%, mentre "Conte per Savona", vicina all'ex premier, si ferma al 2,68%.