Tags:

brand logo comunicazione web sito

Genova, nuovo brand per 20 microimprese artigianali del territorio

di Anna Li Vigni

Il progetto è stato possibile grazie al contributo dell’assessorato alla formazione della Regione Liguria

Lavorare sul proprio marchio aziendale per comunicare meglio e migliorare il posizionamento sul mercato. Questo, in breve, Brandity, il progetto con cui Confartigianato Liguria ha supportato 20 micro imprese artigiane genovesi in un percorso per 'rivoluzionare' il modo di comunicare e a rafforzare la propria identità, partendo dal rinnovo del brand aziendale. L'iniziativa, in collaborazione con Swizzylab, azienda attiva nella comunicazione d'impresa, ha offerto a 20 aziende la possibilità di partecipare a un percorso che ha portato a una creazione o a una rivisitazione del proprio logo. "Riteniamo che il brand sia la prima forma di comunicazione di un'impresa, la sua identità - osserva Felice Negri, presidente di Confartigianato Genova - e tanto più il marchio è di qualità e di forte impatto, tanto più sarà un elemento di differenziazione non solo sul mercato locale, ma anche su quello nazionale. Partendo proprio dalla valorizzazione del brand, il progetto ha consentito alle imprese coinvolte di essere anche affiancate da esperti qualificati che le hanno consigliate, passo dopo passo, nel corretto posizionamento sul mercato e nel rilancio dell'attività". Il programma è stato sostenuto come assessorato alla Formazione della Regione Liguria con i "fondi discrezionali", a disposizione per sostenere i progetti che arrivano dal territorio e che legano la formazione alle esigenze concrete delle aziende. "Questo è un messaggio forte, che arriva da chi non si ferma - spiega l'assessore alla Formazione della Regione Liguria, Ilaria Cavo - perché voler rifare un logo e seguire una formazione adeguata è un bel segnale in un momento di indubbia difficoltà. Sono le imprese che guardano avanti e averli seguiti in questo percorso credo che sia una missione che, come Regione, dovevamo fare".