Bordighera, nuovo asilo distrutto dalle fiamme: i lavori stavano per essere completati

di Redazione

Sono andati distrutti tutti i nuovi mobili, come i banchi e le sedie per i piccoli alunni, portati stamani all'interno della scuola

Bordighera, nuovo asilo distrutto dalle fiamme: i lavori stavano per essere completati

Un incendio è divampato poco dopo le 17 nella nuova scuola dell'infanzia di via Napoli a Bordighera. Le fiamme hanno distrutto un'intera ala dell'edificio, in via di ultimazione, che avrebbe dovuto ospitare otto aule. All'interno della struttura al momento del rogo non c'era nessuno. Stando a quanto raccontato da testimoni, gli operai avevano terminato di lavorare sull'impianto elettrico mezz'ora prima che l'asilo iniziasse a bruciare. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco che da oltre un'ora stanno tentando di spegnere le fiamme che hanno raggiunto il tetto della struttura.

Sono andati distrutti tutti i nuovi mobili, come i banchi e le sedie per i piccoli alunni, portati stamani all'interno della scuola. Il cantiere per costruire l'asilo era stato aperto il 25 maggio del 2020 ed era ormai quasi pronto per ospitare bambini e maestre. Un edificio di ultima generazione, che avrebbe dovuto garantire massima efficienza energetica e consumi pari a zero: l'opera, realizzata per conto del Comune è costata oltre cinque milioni. Ad assistere allo spegnimento delle fiamme anche il sindaco Vittorio Ingenito con assessori e consiglieri comunali. Presente polizia locale e carabinieri.