Condividi:


Biasi, sindaco di Vallecrosia: “Serve un piano speciale di investimenti per il Ponente

di Antonella Ginocchio

A Fuori Rotta si è parlato dell'isolamento della zona occidentale della Liguria

A “Fuori Rotta”, il nostro programma di approfondimento, si è parlato dell'isolamento nel quale è sprofondato il Ponente della nostra Regione, dal crollo del Ponte Morandi in poi.

In particolare il sindaco di Vallecrosia, Armando Biasi, nell'evidenziare la drammaticità della situazione ha ribadito che servirebbe una sorta di “piano Marshall” di investimenti per integrare e rafforzare la rete infrastrutturale della zona, ormai in ginocchio.

Il sindaco di Cosseria, Roberto Molinaro, ha ribadito che le difficoltà sono ancora maggiori per i piccoli Comuni dell'entroterra, che restano del tutto privi di collegamento in caso di maltempo.

Presente in studio anche il presidente del Consiglio comunale di Alassio, Massimo Parodi che nei giorni scorsi ha riunito tutti i sindaci del comprensorio, per dar vita ad un tavolo permanente e che ha già formulato svariate proposte. Oltre al completamento del raddoppio del tratto ferroviario Andora Finale, si è rilanciato il progetto della bretella autostradale Carcare Albenga Predosa.

La situazione del Ponente, anche in riferimento alle pesanti ripercussioni sul settore turistico, sarà il tema conduttore della trasmissione di Fuori Rotta della prossima settimana.