Condividi:


​Albenga, promessi sposi arrestati per spaccio di eroina

di Redazione

Avrebbero dovuto sposarsi settimana prossima, ma oggi saranno processati per direttissima

Blitz dei carabinieri di Albenga che nella giornata di ieri hanno fermato un 40enne marocchino, pregiudicato, che al transito della pattuglia della sezione Radiomobile ha tentato di cambiare strada per sottrarsi al controllo. Bloccato e perquisito dai carabinieri gli sono state trovate addosso 4 dosi di eroina. Subito ammanettato è stato portato presso la sua abitazione, mentre i colleghi del nucleo cinofili sono arrivati in supporto per perquisire tutto l’appartamento, in regione Burrone. Dentro lo stabile è stata trovata la fidanzata 47enne di Albenga, pregiudicata, tossicodipendente e affidata in prova ai servizi sociali.
 
Durante la perquisizione il cane antidroga “Bono” ha fiutato altre dosi di eroina, una decina di grammi in tutto, nascoste in cucina insieme ad un bilancino di precisione e denaro contante per 850 euro, quest’ultimo recuperato dalla vaschetta del servizio igienico. Durante il controllo sono trovate accanto al materiale per il confezionamento delle dosi anche due fedi nuziali con l’incisione dei nomi della coppia: i due, infatti, dovevano convolare a nozze la settimana prossima. Arrestati per detenzione, in concorso, di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, oggi saranno processati per direttissima.