Albenga, arrestato due volte in due giorni per furto di cellulari: torna i domiciliari

di Gregorio Spigno

L'imputato, che attende il giudizio direttissimo, è un 38enne pregiudicato

Albenga, arrestato due volte in due giorni per furto di cellulari: torna i domiciliari

Un 38enne di Albenga, pregiudicato, è stato arrestato due volte in due giorni per il furto di un telefonino. Una prima volta dalla radiomobile, dopo che aveva rubato un cellulare a un cliente di un bar, approfittando di un momento di distrazione. Già denunciato nei giorni precedenti per un analogo fatto, dopo le formalità di rito, su ordine dell'autorità giudiziaria era stato posto ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Ieri mattina all'inizio del processo il suo avvocato ha chiesto i termini a difesa per cui l'udienza è stata aggiornata e l'imputato è stato nuovamente condotto ai domiciliari. Ieri pomeriggio è giunta una chiamata al 112 nella quale una donna denunciava di aver subito il furto di un cellulare all'interno di un ristorante.

I carabinieri hanno poi bloccato il 38enne mentre si allontanava cercando di rientrare a casa con ancora in tasca il telefonino rubato. L'uomo è stato quindi nuovamente arrestato e su disposizione dell'autorità giudiziaria posto nuovamente ai domiciliari in attesta del giudizio direttissimo che si terrà questa mattina.