Agricoltori in piazza contro l'invasione di cinghiali: "Non riusciamo più a produrre niente"

di Marco Garibaldi

Il presidente CIA Liguria: "Chiediamo alle istituzioni che ci sia un intervento immediato"

Gli agricoltori liguri aderenti a Cia Agricoltori italiani sono scesi in piazza "per non lasciare campo ai cinghiali".

L'associazione di categoria ha lanciato una raccolta firme coinvolgendo cittadini e istituzioni, per cambiare la legge regionale e avere rimborsi giusti e più tutela per il lavoro degli agricoltori.  

"Chiediamo alle istituzioni che ci sia un intervento immediato. Non riusciamo più a produrre niente, per questo motivo abbiamo portato qua alcune cassette vuote che rappresentano l'impossibilità di riuscire a coltivare - commenta Aldo Alberto, presidente CIA Liguria - A questo si aggiunge la difficile situazione per quanto riguarda riguarda i risarcimenti: non ci sono  risorse adeguate, la maggior parte delle aziende non fa neanche richiesta danno. Bisogna arrivare a un equilibrio accettabile".

Il link alla diretta Facebook: