Addio alla leggenda della boxe Marvin Hagler: era un grande tifoso della Sampdoria

di Alessandro Bacci

Si spegne all'età di 66 anni, poco tempo fa rivelò: "Il Doria una squadra di underdog, ma con Vialli, Mancini e Gullit ci siamo divertiti"

Addio alla leggenda della boxe Marvin Hagler: era un grande tifoso della Sampdoria

La leggenda del pugilato Marvin Hagler, campione indiscusso dei pesi medi dal 1980 al 1987, è morto all'età di 66 anni. In un post sulla pagina Facebook del pugile, la moglie Kay G. Hagler ha detto che suo marito è morto nella casa di famiglia nel New Hampshire.

"Mi dispiace fare un annuncio molto triste. Oggi purtroppo il mio amato marito Marvelous Marvin è morto inaspettatamente a casa sua qui nel New Hampshire", ha scritto. "La nostra famiglia chiede di rispettare la privacy in questo momento difficile", conclude il post.

Hagler in un'intervista di pochi anni fa svelò il suo amore per la Sampdoria: “Sono americano ma anche se sono sempre in giro per il mondo qui vengo spesso così ho imparato ad amare anche il calcio: la mia squadra è la Sampdoria. Mi piacevano i colori, poi mi sono un po’ documentato e ho capito che la Samp è una squadra di underdog, sottostimata, quello che è successo a me per gran parte della carriera. Anche se con Vialli, Mancini e Gullit ci siamo divertiti anche noi” ha dichiarato alla Gazzetta dello Sport nel 2017.