Condividi:


Al Politeama tutto il ritmo di "We Will Rock You"

di Giulia Cassini

La replica il 13 novembre con regia di Michaela Berlini

Va in replica il 13 novembre al Politeama dopo l'affollata prima genovese e un tour di grande successo (circa 65.000 spettatori paganti nelle 56 repliche che hanno toccato da nord a sud le principali città italiane) la nuova edizione di "We Will Rock You". Il format di Ben Elton con musiche degli intramontabili Queen, traduzione di Raffaella Rolla e regia di Michaela Berlini (oltre alla direzione artistica di Valentina Ferrari, coreografie di Gail Richardson, scene di Colin Mayes, direzione musicale di Riccardo Di Paola e vocali di Alessandro Torella) riesce a conquistare la platea con le vicende di  Galileo e Scaramouche che si rivelano adatte a più generazioni, dai giovanissimi ai meno giovani. 

Come spiega il produttore Claudio Trotta "We Will Rock You porta in scena il potere salvifico del Rock and Roll, della condivisione e del diritto di poter esprimere se stessi. Questi due giovani anime ribelli insieme ai Bohemians, ragazzi emarginati come loro, si sostengono nella ricerca della Conoscenza, la sola che possa dare loro il modo di liberare se stessi concedendogli il diritto di sognare e la possibilità di scegliere come stare al mondo. É stato emozionante assistere alla catarsi del pubblico che ogni sera si è concesso di sognare lasciandosi pervadere dal proprio spirito Rock". In fondo ognuno ha nascosta all'interno una parte rock, che aspetta solo di emergere. Info e biglietti chiamando il numero 0108393589.