Via Cantore, arrestato uno spacciatore: nascondeva le dosi nelle mutande

di Redazione

Fermato anche un senegalese di 35 anni dopo aver venduto cocaina ad un connazionale

Via Cantore, arrestato uno spacciatore: nascondeva le dosi nelle mutande

Doppio arresto ieri da parte della Polizia ai danni di due pregiudicati: il primo è avvenuto in Via Cantore, proprio all'ingresso dei giardini Costa, nel primo pomeriggio, ai danni di un 29enne di nazionalità ecuadoriana. L'uomo è stato fermato dagli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Liguria del commissariato di Prè con addosso 34 dosi di hashish e marjuana per un totale di poco più di 33 grammi, tenuti ben nascosti nella biancheria intima. Dopo la perquisizione della sua abitazione, poi, sono stati ritrovati altri 30 grammi di hashish, occultati dall'uomo sotto il suo letto.

Il secondo arresto è stato effettuato invece nella notte, intorno all'1.30, in via Gramsci dove gli agenti di Polizia hanno fermato un senegalese di 35 anni che aveva appena venduto una dose di cocaina, del peso di 0,56 grammi, ad un connazionale. Dalla perquisizione, sono saltati fuori 360 euro in banconote di piccolo taglio, probabilmente frutto dello spaccio.

Entrambi gli uomini sono stati così arrestati con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio e sono stati processati stamani per direttissima.