Condividi:


Ventimiglia, evade dai domiciliari e sequestra l'ex compagna: arrestato

di Redazione

L'uomo ha minacciato la ragazza con un taglierino: dopo l'intervento delle forze dell'ordine, è stato trasferito nel carcere di Sanremo

Un uomo agli arresti domiciliari è evaso dall'abitazione in provincia di Frosinone per raggiungere Ventimiglia dove, sotto la minaccia di un taglierino ha sequestrato la sua ex compagna per costringerla a 'ricominciare' la relazione. Tra l'altro le ha anche preso il cellulare. Tutto è successo nella notte tra mercoledì e giovedì.

La donna dopo qualche ora è riuscita ad allontanarsi e si è subito rivolta ai carabinieri. I militari si sono presentati a casa della donna e hanno constatato che l'uomo era scappato. I carabinieri, in collaborazione con la polizia, hanno immediatamente avviato le ricerche e l'uomo, individuato, è stato fermato dopo una breve fuga. Una volta condotto in caserma è stato formalmente dichiarato in arresto e trasferito al carcere di Sanremo.