Condividi:


Varo tecnico per Msc Virtuosa, sarà consegnata nel 2023

di Redazione

Il viaggio inaugurale partirà da Genova

MSC Crociere ha celebrato il varo tecnico di MSC Virtuosa presso Chantiers de l'Atlantique a Saint-Nazaire. Si tratta del terzo grande evento che la compagnia festeggia nell’arco dell’ultimo mese nei cantieri francesi.

Il float out (varo tecnico) segue infatti la consegna di MSC Grandiosa e la cerimonia del taglio della lamiera di MSC Europa, la prima di cinque navi alimentate a gas naturale liquefatto (GNL).

MSC Virtuosa, la seconda nave classe Meraviglia-Plus dopo MSC Grandiosa, verrà ora condotta in bacino per le successive lavorazioni fino alla data di consegna prevista per ottobre 2020.

Il viaggio inaugurale di MSC Virtuosa partirà da Genova a novembre 2020 con una crociera di sette notti nel Mediterraneo occidentale. Dopo la stagione invernale nel Mediterraneo, MSC Virtuosa partirà alla volta del Nord Europa per visitare i fiordi norvegesi e le capitali scandinave del Mar Baltico per tutta l’estate del 2021.

MSC Virtuosa sarà la sesta nave di MSC Crociere ad entrare in servizio dal 2017 e, al pari di MSC Grandiosa, presenta tecnologie ambientali all'avanguardia tra cui un sistema di riduzione catalitica selettiva (SCR) che riduce dell’80% le emissioni di ossido di azoto nell’aria, un sistema Ibrido di pulizia dei gas di scarico (EGCS) che taglia del 97% le emissioni di ossido di zolfo e di un sistema di trattamento delle acque reflue di nuova generazione (AWTS). La nave, come tutte quelle di nuova costruzione dal 2017, sarà dotata di un sistema di elettrificazione da terra che consentirà la connessione alla rete elettrica locale per ridurre le emissioni durante l’ormeggio.

Si tratta di tecnologie che consentiranno di ridurre al minimo l’impatto ambientale della flotta e che testimoniano l’impegno della compagnia ad investire nello sviluppo di tecnologie ambientali avanzate che permetteranno, nel tempo, di raggiungere le emissioni zero. Fino al raggiungimento di questo traguardo, MSC Crociere compenserà tutte le emissioni di anidride carbonica (CO2) prodotte dalle operazioni navali della sua flotta attraverso progetti di alta qualità basati sull’utilizzo dei Blue Carbon Credits e sviluppati secondo i più alti standard internazionali. Dal 1° gennaio 2020 MSC Crociere sarà infatti la prima compagnia ad essere completamente carbon neutral.

 

MSC Crociere rivelerà a breve ulteriori i dettagli di MSC Virtuosa che, come MSC Grandiosa, avrà una lunga promenade fiancheggiata da ristoranti sovrastata da galleria con uno schermo a LED lungo 93 metri, due nuovi originali spettacoli dal Cirque du Soleil at Sea e la prima assistente di crociera personale virtuale al mondo, ZOE, presente in ogni cabina.

Dopo MSC Virtuosa è attesa la terza nave della classe Meraviglia-Plus che entrerà in servizio nel 2023 e sarà alimentata a GNL. MSC Crociere ha infatti deciso di investire 5 miliardi di euro nella costruzione di cinque navi alimentate a GNL. Le altre quattro navi a GNL faranno parte della futuristica World Class il cui prototipo, MSC Europa, entrerà in servizio a maggio 2022.

Tutte le navi appartenenti alla World Class, come il prototipo Meraviglia-Plus, saranno costruite presso il cantiere Chantiers de l'Atlantique a Saint Nazaire, in Francia, nell'ambito di un piano industriale del valore di 11,6 miliardi di euro, che consentirà all’attuale flotta di MSC Crociere di raggiungere le 25 unità entro il 2027.

 

Specifiche ambientali di MSC Virtuosa:

  • Scafo efficiente dal punto di vista energetico e design generale: 28% in meno di carburante rispetto alle navi della Classe Fantasia (entrate in servizio tra il 2008-2013), ovvero una riduzione di 255 kg di anidride carbonica per passeggero, per crociera.
  • Idrodinamica: azipod e propulsori di ultima generazione.
  • Sistema Ibrido di Pulizia di Gas di Scarico (EGCS): 97% in meno di ossido di zolfo attraverso un sistema che può funzionare a circuito chiuso.
  • Sistema di Riduzione Catalitica Selettiva: 80% di ossido di azoto in meno grazie al controllo attivo delle emissioni.
  • Elettrificazione da terra: equipaggiata per la connessione alla rete elettrica locale per ridurre le emissioni all’ormeggio.
  • Gestione avanzata dei rifiuti: sistemi completi per ridurre, riciclare e riutilizzare tutti i rifiuti a bordo.
  • Sistema di trattamento delle acque di zavorra: un sistema per evitare l'introduzione di specie invasive nell'acqua di zavorra.
  • Trattamento avanzato delle acque reflue: il sistema tratta le acque reflue con una qualità molto elevata e il prodotto finale è un'acqua di alta qualità che è di livello migliore rispetto alla maggior parte degli standard previsti per i rifiuti urbani nel mondo.
  • Sistema per il trattamento delle acque reflue di nuova generazione (AWTS): tratta le acque reflue trasformandole in un liquido il cui livello di pulizia è superiore rispetto alla maggior parte degli standard previsti per i rifiuti urbani nel mondo.
  • Sistema intelligente di riscaldamento, ventilazione e condizionamento dell'aria (HVAC): due circuiti di recupero ad alta e bassa temperatura per ridistribuire in modo intelligente l’aria calda e fredda dalla lavanderia e dai locali macchine per riscaldare le piscine o altre parti della nave.
  • Ottimizzazione dell'assetto: un'applicazione software per monitorare e ottimizzare l'assetto e la stabilità della nave, in tempo reale. Questa tecnologia supporta gli ufficiali di bordo nel mantenere al meglio l’assetto della nave per ridurre il consumo di carburante e ottimizzare le prestazioni.
  • Illuminazione a LED a risparmio energetico: tutte le navi di MSC Crociere utilizzano solo luci a LED e luci fluorescenti ad alta efficienza energetica.
  • Vernici dello scafo: gli scafi di tutte le navi di MSC Crociere sono rivestiti con speciali vernici ecocompatibili che impediscono la crescita di crostacei, alghe e organismi marini per di ridurre significativamente la resistenza aerodinamica.