Vaccini in farmacia, Castello: "Pronti per 2000 dosi a settimana ma serve l'approvvigionamento"

di Marco Innocenti

Il presidente di Federfarma: "In Liguria ci sarebbero 120-150 farmacie pronte ma se non arrivano altre dosi non possono partecipare"

Vaccini in farmacia, Castello: "Pronti per 2000 dosi a settimana ma serve l'approvvigionamento"

Vaccinazione nelle farmacie al via. Un'ottima notizia ma si potrebbe fare ancora di più, almeno dal punto di vista dei numeri: "Sulla Liguria - spiega Giuseppe Castello, presidente di Federfarma Liguria - purtroppo al momento potremo fare circa 2.000 vaccini alla settimana. Con queste 52 farmacie eravamo pronti con oltre 5 mila vaccini alla settimana ma purtroppo il contingentamento a livello nazionale di AstraZeneca ci ha costretto a ridimensionare la forza vaccinale. Anche altre farmacie sarebbero pronte a entrare per arrivare a 120-150 sulla Liguria con una forza di oltre 10mila vaccini alla settimana, ma se non arrivano le dosi non possono entrare nuove farmacie".

Ma l'avvio delle vaccinazioni in farmacia sembra comunque incontrare le preferenze degli utenti: "Aspettavo questo momento da un po' di tempo ma fare il vaccino in farmacia è tutta un'altra cosa, mi fido molto delle farmacie". A dirlo è Carlo Basso, 77 anni, uno dei primi vaccinati in una delle 52 farmacie liguri dove, da questa mattina, possono vaccinarsi le persone nella fascia d'età fra i 70 e i 79 anni.